Skip to content

Strumenti per fare: tool-box

Tool-Box Business Model Journey
  • La quarta area del Business Model Journey: la Tool-Box o scatola degli attrezzi. Per definire tattiche, azioni e prodotto, per gestire bene il cliente in ogni momento di contatto, per organizzare e ottimizzare le risorse interne ed esterne, tangibili e intangibili, per definire i dettagli della proposta.

Nella spiegazione del Business Model Journey siamo partiti raccontando le singole aree che lo compongono: l’Outside-In, l’Inside-Out e la Core-Room. Tocca adesso all’ultima area denominata “Tool-Box” o scatola degli attrezzi, composta da tre deck che portano alla realizzazione pratica di quanto prima definito e deciso.

è tempo di sporcarsi le mani

Con i tre deck della Tool-Box ci alziamo le maniche e andiamo a sporcarci le mani e non solo di pennarelli e di post-it!

Definiremo le azioni da attuare sui canali di commercializzazione, distribuzione e comunicazione, andremo a capire come organizzare le azioni cercando di individuare le risorse necessarie (da quella finanziarie a quelle materiali e immateriali) e definendo un flusso di azioni e infine andremo a definire i dettagli del prodotto/servizio e le metriche per la misurazione del successo.

i 3 deck dell'area tool-box Business Model Journey

L’area “tool-box” si sviluppa su tre Deck (se ti chiedi cosa sono i Deck clicca qui), Delivery Journey, Action e Legacy.

Il Delivery Journey rappresenta la definizione, touchpoint dopo touchpoint, delle tattiche. Con questo deck definiamo nel dettaglio come gestire e come comunicare con i clienti in fase di acquisizione, fornitura, mantenimento e sviluppo, attraverso i diversi canali distributivi, commerciali e di comunicazione dell’azienda. L’intera attività di definizione tiene in considerazione il ciclo di vita del cliente, come tutti i deck che contengono la parola journey, e mantiene il focus sul cliente considerando l’insieme dei suoi bisogni funzionali ed emozionali.

Con l’Action definiamo un framework con cui prendere un’azione, un progetto, un’attività e analizzarla passo passo per definire le micro-azioni necessarie a realizzare uno specifico progetto, le risorse tangibili, finanziarie, umane e intellettuali, nonché le collaborazioni e le partnership necessarie al perseguimento dell’obiettivo strategico del progetto. Il deck aiuta non solo a scomporre un’attività per organizzarla ma anche a collegare ogni azione a un obiettivo strategico senza mai perdere il filo conduttore, sia che l’attività sia svolta internamente sia che sia svolta esternamente. Infine, contribuisce a creare dei flussi di azioni e processi piuttosto che delle to do list lineari.

Con il Legacy riuniamo le informazioni chiave necessarie per creare un nuovo prodotto o servizio: gli utenti e i clienti con le loro esigenze, la funzionalità e il design del prodotto o servizio e l’interazione dell’utente. È utile per calare la value proposition definita nel Business Model Journey ad un livello più pratico e dettagliato senza trascurare le metriche per la misurazione del successo.

Non ci sono game nel Business Model Journey Toolkit per continuare a giocare, ma suggeriamo strumenti di Design Sprint per il Legacy e Agile per l’Action.

I tre Deck della tool-box Business Model Journey sono  usabili sia singolarmente sia in combinazione con altri per approfondire il livello di analisi. Sono pensati per essere strumenti collaborativi al fine di ottenere nuove idee, testarle e integrare le intuizioni emerse.

Gli strumenti a supporto – post-it, timbri e carte – rimangono gli stessi, così come l’approccio basato sul gioco.

Copy Credits Marcello Vignola.

eventi recenti

Playing & Gamifying For Customer – 2nd Edition

Playing & Gamifying For Customer – 2nd Edition

Il cliente è al centro di qualsiasi innovazione, le imprese devono quindi essere in grado di sviluppare prodotti e servizi che abbiano un valore immediatamente percepibile dal cliente, qualsiasi esso sia (un semplice consumatore o un’azienda).

casi recenti

OFFICINE ALPI

OFFICINE ALPI

Partire dall’esigenza di migliorare la gestione delle vendite e scoprire il potere della Customer Experience: il caso di Officine Alpi.

articoli recenti

Habemus deck! I prototipi delle scatole sono arrivati!

Habemus deck! I prototipi delle scatole sono arrivati!

I primi prototipi dei deck Business Model Journey sono arrivati! Strumenti pratici che compongono il metodo, per scoprire un nuovo modo di fare impresa. Sono scatole da gioco fatte per essere vissute in condivisione, con le persone al centro.